Calendario 2017

La spiaggia di carta

“La carta è una spiaggia bianca, un luogo che si trasforma con l’alternarsi delle stagioni. La sabbia e il mare rimangono immobili e si vestono dei colori che il trascorrere del tempo dipinge su di loro. Le fredde e lunghe ombre dell’inverno o le calde tinte estive, giorno dopo giorno, raccontano storie ogni volta nuove. E la spiaggia, proprio come la carta, diventa custode di quel racconto”.
(Ping Zhu)


Ping Zhu

Ping Zhu è un’illustratrice che vive e lavora a Brooklyn (New York). Collabora assiduamente con il New York Times e il New Yorker. Fra i suoi clienti ci sono Instagram, GAP, American Express, NYU, Ann Taylor, Stella Artois e Warby Parker. Ha ricevuto riconoscimenti da American Illustration, Communication Arts, Society of Illustrators, Somerset House e dall’Art Director’s Club Young Guns 11. Il suo primo libro illustrato “Swan Lake”, è stato pubblicato da Nobrow Press. Ha realizzato copertine per Penguin, Helium, Pushkin Press e Hardie Grant. Oltre a lavorare nel suo studio in Pencil Factory, è anche insegnante di illustrazione al Pratt Institute di New York.